fbpx
,

Omega 3 vegetale: i migliori 5 integratori testati del 2020 (recensioni)

Mariangela nutrizionista


Scritto da

Mariangela

Biologo Nutrizionista

Sia che siate vegani, vegetariani o onnivori il migliore integratore Omega 3 è un integratore di Omega 3 vegetale che vi può aiutare da ottenere tutti gli acidi grassi di cui il corpo ha bisogno, con fonti esclusivamente plant-based.

Un Omega 3 vegan ha sia EPA che DHA cioè acido eicosapentaenoico e acido docosaesaenoico che lavorano tanto per ridurre sia le infiammazioni che le malattie croniche. Ma non solo: se abbiamo bisogno di Omega 3 per migliorare i risultati in palestra o di Omega 3 per migliorare la nostra dieta plant based non possiamo non pensare a pillole di Omega 3 per integrare la nostra dieta in modo da rendere più efficiente il nostro corpo ma anche lo nostre funzioni cerebrali. Secondo molti esperti, medici e scienziati, gli Omega 3 sono uno dei pochi integratori che può veramente avere un effetto miracoloso sul proprio organismo. 

14 marche analizzate

32 ore di lavoro

8 studi scientifici di riferimento 

Abbiamo testato 14 prodotti in totale, ecco qui le 5  migliori marche

Classifica aggiornata al 2020


Vegan Vitality Olio di alghe

Per capsula: 400mg DHA | 160mg EPA

Se si parla di integratore omega 3 vegetale questo è uno dei prodotti migliori sul mercato. Infatti parliamo di pillole di omega 3 che hanno il più alto concentrato di omega 3 per capsula, soprattutto se compariamo questo prodotto con gli altri prodotti che sono a base di olio di alghe.

Quest’olio, oltretutto, non contiene nessuno di quei contaminanti che sono, di solito, contenuti nell’olio di pesce e che sono sostanze considerate molto pericolose come PCB, diossine e metalli pesanti. E in più quest’olio non ha nessun tipo di odore di pesce.

Quest’olio è anche privo di olio di palma e ha le stesse caratteristiche dell’olio di pesce ma senza il pesce. Infatti fa bene al cuore, agli occhi, al cervello e alle articolazioni.

Il prodotto è 100 per 100 vegano, è a base completamente vegetale ed è coltivato in un ambiente che non è contaminato, un prodotto adatto sia ai vegani che ai vegetariani che hanno voglia di integrare la loro dieta con una nuova vitalità.

Punti di forza

  • Niente odori o sapori spiacevoli
  • Prodotto etico senza sfruttamento
  • Niente odori o sapori spiacevoli

Per capsula: 400mg DHA | 160mg EPA

Questo è un olio vegano che è un vero concentrato di omega 3 che sono coltivati in acqua filtrata e pura e che è sottoposto a svariati controlli per la massima purezza del prodotto in sé.

C’è un bell’equilibrio nel dosaggio di EPA e di DHA. Infatti in ogni capsula abbiamo 400 mg di DHA e 200 mg di EPA che permette un miglior assorbimento del prodotto e che ne identifica l’alta concentrazione.

L’astaxantina, poi, crea una protezione antiossidante molto maggiore in una combinazione che in natura si trova solo nel krill e nel salmone selvatico; ma che questa azienda è riuscita a ricreare a partire da fonti esclusivamente vegetali. 

Questa è un’alternativa molto valida all’olio di pesce ed è rispettosa dell’ambiente, completamente priva di PCB, mercurio e diossina.

I benefici di queste capsule toccano il cervello, gli occhi, il cuore, aiutano le donne in gravidanza e anche le madri che allattano.

Dobbiamo, infatti, pensare che questa sia un’alternativa ancora più potente del pesce perché va alla base, cioè alle alghe di cui i pesci si nutrono.

I punti di forza

  • Miglioramento cute e capelli
  • Certificato e privi di PCB e mercurio
  • Qualità eccellente
  • Inodore e insapore

Per capsula: 187,5mg DHA | 94mg EPA

Queste capsule contengono 1250 mg di omega 3 in una formula ecosostenibile e alternativa all’olio di pesce. In questo caso non ci troviamo solo davanti agli omega 3 ma a un integratore arricchito di EPA e di DHA che ci permettono di dare una bella forza al nostro organismo da vari punti di vista. Parliamo, infatti, di pelle, cuore, occhi, pressione sanguigna, cervello e anche di miglioramento del proprio corpo in toto dopo un allenamento faticoso.

Aiuta anche con il colesterolo e con la gestione del peso perché va ad aumentare l’ormone che agisce sul metabolismo migliorando e accelerando la digestione.

Non si può dire che questo prodotto non sia controllato, anzi. E’ completamente privo di metalli pesanti e non ha né odore né sapore di pesce, che è una cosa molto importante per tutti coloro che sono vegani e vegetariani ma anche per coloro che non hanno voglia di sentire odori o sapori spiacevoli durante il giorno e integrare la dieta con una bella dose di energia in più.

Punti di forza

  • Nessun odore sgradevole
  • Pillole piccole e facili da ingoiare
  • Completo con aggiunta di vitamina C all’interno
  • Garanzia soddisfatti o rimborsati entro 90giorni

Per capsula: 250mg DHA

Ogni capsula, e ce ne sono 90 in ogni confezione, contiene circa 250 mg di DHA Pro ed è un prodotto adatto sia per vegetariani che per vegani.

Parliamo anche di un prodotto antiallergico e al 100 per 100 privo di qualsiasi tipo di inquinamento e non c’è nessun sapore sgradevole con cui avere a che fare. Sono anche capsule piccole, quindi è molto facile ingoiarle senza difficoltà.

Si possono assumere 1 o 2 capsule al giorno durante i pasti, sempre dopo aver parlato con il proprio medico che sarà in grado, se possibile, di migliorarne il dosaggio per ogni effettiva condizione fisica.

Ekopura, che è la casa produttrice, utilizza solo prodotti al cento per cento naturali, quindi non c’è nessun problema di allergia o di intolleranza.


Pro

  • Prodotto di primissima qualità
  • Altamente controllato
  • Può essere dato anche agli animali domestici

120 capsule in questa confezione molto grande, e controllata, di acidi grassi essenziali che sono già bilanciati all’interno di ogni singola pillola. Parliamo di un prodotto che è in grado di migliorare significativamente i livelli di colesterolo nel sangue.

Non contiene olio di pesce, quindi è assolutamente consigliato  ai vegani e ai vegetariani ed è completamente naturale, clinicamente testato e al 100 per 100 certificato e controllato.

Contiene omega 3, omega 6, omega 7, omega 9, con olio di semi di lino e olio d’oliva. Le pillole, forse, sono un po’ grandi ma sono masticabili e non hanno nessun sapore forte o sgradevole. Il gusto può somigliare, se così si può immaginare, a come ingerire un cucchiaino di olio d’oliva, quindi consigliamo di prenderle con un bel bicchiere di acqua.

Punti di forza

  • Ottimo prodotto per contrastare la caduta dei capelli
  • Fbene al cuore e alla circolazione


Che cosa sono gli omega 3?

Quando parliamo di omega 3 parliamo di acidi grassi polinsaturi. Se pensiamo alla loro struttura molecolare è proprio lì che troviamo benefici e proprietà che non fanno altro che migliorare il nostro corpo e la nostra mente. In questi nutrienti che sono essenziali per il nostro vivere bene possiamo trovare la strada per rendere le nostre condizioni di salute migliori, aiutandoci anche con qualche integratore omega 3 vegan che può rendere la nostra risposta fisica migliore.

I maggiori studi sugli omega 3 sono stati fatti sul DHA e sull’EPA che, come abbiamo visto, hanno funzione di protezione e di aiuto contro le infiammazioni. E adesso vediamo anche quali e quante, perché sono molto interessanti.

100% GRATUITA ED ESCLUSIVA

Newsletter settimanale su nutrizione e integratori Plant-Based


Registrati GRATIS alla nostra newsletter #BeProVegan e impara tutto quello che ti serve per vivere una vita plant-based sana e sostenibile! Riceverai le email comodamente al tuo indirizzo di posta elettronica. Questa offerta è limitata soltanto ai membri della Community ProVegan.

Potrai annullare la tua sottoscrizione in qualsiasi momento desidererai 🙂

Gli integratori di omega 3 vegetale sono utili?

Partiamo dal presupposto che un integratore omega 3 vegan sia sempre una buona idea.

Ovviamente gli omega 3 in una dieta vegetariana o vegana non vanno cercati solo negli integratori ma anche in una dieta equilibrata che ci permetta di migliorare la nostra vita.

Ci sono alcuni alimenti, infatti, come i semi di chia e le noci che servono ad aumentare il livello di omega 3 vegetali di cui abbiamo bisogno. Anche i semi di lino e i semi di canapa sono ottimi al nostro fabbisogno. Ma senza esagerare.

La soia, che è l’integratore DHA vegetale più famoso, non deve essere inserita in ogni piatto ma sempre bilanciata con altri alimenti.

Non si dovrebbero infatti superare al giorno la dose di 1,6 grammi di DHA per gli uomini e 1,1 grammi per le donne (dai 14 anni in su).

Quali sono i benefici degli omega 3 vegan sul nostro corpo?

  • Non possiamo non iniziare a parlare della coagulazione sanguigna, ad esempio. Infatti gli omega 3 possono influenzare questo aspetto migliorando il rischio di formazione di coaguli e riducendo i problemi cardiovascolare. (1)
  • Anche il colesterolo e i trigliceridi possono essere controllati grazie agli omega 3 che impediscono la creazione di placche aterosclerotiche nelle arterie. Questo processo, noto infatti come aterosclerosi, è uno dei principali fattori delle patologie cardiovascolari.
  • Alti livelli di omega 3 nel sangue permettono una riduzione dei processi infiammatori. Ci sono malattie come la colite ulcerosa o il morbo di Crohn, che sono croniche, che potrebbero avere grandi benefici dal consumo di questi acidi grassi nella nostra dieta. (2)(3)
  • Anche il nostro cervello può riscontrare grandi miglioramenti. Perché questi acidi sono essenziali per le cellule e i neuroni e il corretto funzionamento della retina dipende da questo tipo di integrazione della dieta. (4)
  • Gli omega 3 agiscono anche sulle pareti dei vasi sanguigni evitando sia contrazioni anomale e sulle cellule che intervengono sulle piastrine e sulle cellula del cuore. Tutti questi interventi servono a migliorare la pressione sanguigna, abbassandone i valori.

A questo punto è chiaro che abbiamo tanti parti del nostro corpo interessate e che questo non possa far altro che portare a un miglioramento generale che andrebbe tenuto in considerazione. 

FAQ

L' Omega 3 vegetale è potente come l'olio di pesce?

L'Omega-3 vegetale è potente quasi quanto l'olio di pesce, e non contiene mercurio e altre sostanze dannose per la salute. Il motivo è che i pesci diventano ricchi di omega-3 mangiando e digerendo proprio le alghe da cui vengono ricavati gli integratori di omega-3 vegani. 

Quanto Omega 3 assumere?

Generalmente vengono considerati sufficienti 250-500 mg al giorno di EPA e DHA per prevenire problemi di salute.

I vegani possono usare l'olio di pesce?

I veri vegani non possono utilizzare le pillole di olio di pesce poiché contengono appunto un ingrediente di origine animale. Tuttavia, possono assumere gli oli derivati dalle alghe, che presentano livelli molto simili di omega-3. Per ottenere i benefici degli omega 3 non serve distruggere l'ecosistema marino

Mariangela nutrizionista


Scritto da

Mariangela

Biologo Nutrizionista

Sono una biologa nutrizionista e appassionata di sport e benessere. Durante il mio percorso di laurea ho scoperto la triste realtà sul consumo di carne ed i danni per la salute ad esso associati.  Inoltre avendo constatato un grande divario tra teoria e pratica quotidiana delle persone comuni ho sviluppato una grande passione per la divulgazione scientifica. Il mio obiettivo è quindi quello di scrivere articoli che siano basati sulla scienza, utili e interessanti per chi vuole vivere una vita plant-based sana e sostenibile.